Cover articolo Aquileia - Cosa vedere in un giorno ad Aquileia - www.cherryintrip.com

booked.net

Lo sapevi che ad Aquileia si può viaggiare indietro nel tempo? Lo so, starai pensando, ma cosa dice questa!! Eppure ad Aquileia potrai fare un viaggio nell’antico impero romano fino ad arrivare al Medioevo semplicemente passeggiando e visitando i suoi monumenti più importanti.

Seguendo la lettura di questo articolo scoprirai cosa vedere ad Aquileia in una giornata per compiere questo viaggio nel tempo. Sono sicura che rimarrai affascinato quanto me davanti a tutti i tesori che custodisce.

 

Come arrivare e dove parcheggiare 

Qui di seguito ti lascio il collegamento con Google Maps cosicché, cliccando sopra al riquadro sottostante, il tragitto si aprirà automaticamente all’interno dell’App nel tuo smartphone e verrai guidato in automatico verso la destinazione.

Per visitare Aquileia ti consiglio di lasciare la tua macchina al parcheggio a pagamento in Via Carlo Pisacane, 15, 33051 Aquileia UD. Da qui potrai scoprire a piedi la città di Aquileia in una giornata,

Sei in Camper? Ebbene si anche ad Aquiliea c’è un’area sosta camper.

Indirizzo: Via Achille Grandi, 1, 33051 Aquileia UD

L’area sosta camper NON è gratuita, costa 10,00 € al giorno. Vi sconsiglio di fare scarico delle acque nere/grigie in quanto è parecchio scomoda per le piccole dimensioni delle grate! In compenso anche se si è sulla strada e vicino ad un complesso residenziale di notte si dorme tranquillamente senza problemi.

Perché visitare Aquileia?

Perché visitare Aquileia - Cosa vedere in una giornata ad Aquileia - cherryintrip.com

Aquileia nel 1998 entrò a far parte del Patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO per l’importanza della sua area archeologica.

A dire la verità questa città mi ha colpita davvero tanto per quanta cura e attenzioni vengono date alla valorizzazione turistica.

Facendo pochi passi si possono visitare a costo zero i resti del foro romano, della necropoli, di abitazioni private con pavimenti in mosaico e le imponenti strutture dell’antico porto fluviale. Inoltre non mancano siti d’interesse con ingresso a pagamento ma il prezzo vale assolutamente la spesa per le bellezze uniche che si possono vedere.

Ogni cosa è organizzata perfettamente, anche per chi necessita di zone accessibili per carrozzine.

Inoltre per visitare la città di Aquileia ci sono ulteriori servizi gratuiti usufruibili tranquillamente con il proprio smartphone, come per esempio la mappa parlante di Aquileia ( per maggiori info chiedi all’InfoPoint PromoTurismoFvg situato in Piazza del Capitolo).

Inoltre per chi fosse interessato ai trekking proprio da Aquileia parte uno tra i cammini più affascinati d’Italia: Il Cammino Celeste: un percorso di 200 km che passa per strade sterrate e sentieri di montagna fino a raggiungere il monte Lussari a Tarvisio.

Non ti ho ancora convito? Allora continua a leggere e scopri tutti monumenti e siti d’interesse da vedere ad Aquileia

Cosa vedere ad Aquileia in una giornata

Sei pronto per intraprendere questo viaggio nella storia alla scoperta di un patrimonio ricchissimo ed unico?!

Bene, iniziamo..

Basilica patriarcale di Santa Maria Assunta

Una delle cose da vedere assolutamente ad Aquileia è la Basilica patriarcale di Santa Maria Assunta in Piazza del Capitolo, il più importante monumento cristiano della città, un vero e proprio capolavoro dell’arte musiva.

Entrando in questa Basilica rimarrai di stucco davanti allo straordinario pavimento a mosaico, il più esteso nel mondo cristiano occidentale con i suoi 750 metri quadrati di estensione.  È estremamente enorme e grazie a delle passerelle di vetro potrai camminare lungo la navata centrale della Basilica e ammirare per intero quest’opera musiva che resiste a secoli e secoli di storia.

È davvero impressionante vedere tutte quelle tessere musive che compongono disegni di tutti i tipi: dalle rappresentazioni dettagliate degli animali alla raffigurazione delle persone fino a perfette forme geometriche.

interno Basilica patriarcale di Santa Maria Assunta - Aquileia - Cosa vedere ad Aquileia in un giorno

Ma non finisce qua…

All’interno della Basilica non soffermarti a vedere solo questi meravigliosi mosaici, ci sono tantissime opere che meritano attenzione come: la pala di Aquileia, l’affresco sotto l’abside, la statua del Cristo e molte altre.

Sempre all’interno della Basilica assolutamente da vedere sono:

La Cripta degli Scavi

Appena entrato nella cripta ti troverai davanti le fondamenta del campanile e potrai vedere le diverse stratificazioni pavimentali della basilica

Nella Cripta degli Scavi vi è il famoso mosaico del gallo e della rana. Questa scena allude alla vittoria delle fede ortodossa, simboleggiata dal gallo che canta il sorgere del giorno, contro l’eresia, rappresentata dalla tartaruga ritenuta “l’animale del tartaro” cioè degli inferi.

Cripta degli scavi - interno Basilica patriarcale di Santa Maria Assunta - Aquileia - Cosa vedere ad Aquileia in un giorno

La Cripta degli Affreschi

Una meraviglia di colori!!! Questa cripta venne realizzata dal patriarca Massenzio per custodire le reliquie dei martiri di Aquileia Ermagora e Fortunato. Una volta entrato nella Cripta degli Affreschi non farai altro che ammirare gli affreschi del XII secolo che la decorano. Un tripudio di colori per rappresentare la leggenda marciana. Alcuni ritengono che l’Evangelista Marco avesse scritto proprio qui il suo Vangelo!

Il Battistero e la Südhalle

Il Battistero risale al IV secolo con al suo interno la fonte battesimale che viene utilizzata ancora oggi per i battesimi. Da esso si accede alla Südhalle, l’aula meridionale dove si possono ammirare oltre trecento metri quadri di mosaici ( fine IV- inizio V  secolo) e lo splendido mosaico del pavone, un frammento musivo di rara bellezza.

Info utili per visitare la Basilica

Orari:
da lunedì a venerdì 10:00 – 19:00
sabato 10:00 – 18:00
domenica 12:00 – 19:00

Prezzi Intero Basilica + cripta affreschi €3,00 / Basilica + cripta affreschi + cripta scavi €5,00 / Aula Cromaziana, Battistero, Domus – Palazzo episcopale € 5,00 / Complesso basilicale €10,00

Per maggiori informazioni: https://www.basilicadiaquileia.it/

Cimitero degli Eroi

Il Cimitero degli eroi, situato dietro la Basilica di Aquileia, è un luogo di memoria e di riflessione nato dalla volontà di dare degna sepoltura ai primi soldati (italiani e austroungarici) caduti sul Carso durante la Prima Guerra Mondiale.

Sin dai primi giorni della Guerra il Cimitero, fino ad allora luogo di sepoltura degli aquileiesi, iniziò ad ospitare le salme dei caduti al fronte. Rimasto l’unico tra i cimiteri militari sorti durante gli anni del conflitto,  accoglie più di 200 tombe, tra cui quella centrale che ospita 10 militi ignoti.

Da questo luogo, nel 1921, partì la salma del “milite ignoto” deposta all’Altare della Patria a Roma.

Al suo interno, oltre alle croci di ferro, ci sono monumenti e opere funerarie di grande impatto, come: il libro dei Caduti, il Crocifisso ed il sacrificio del combattente, l’Iscrizione di G. D’Annunzio e l’Angelo della carità

Ingresso gratuito

Domus e Palazzo Episcopale

La Domus e il Palazzo Episcopale si trovano a pochi passi dalla Basilica ed offrono una rara opportunità di vedere uno spaccato della vita della città.

In che senso?

Il percorso ti permette di scoprire strutture e pavimenti a mosaico delle varie fasi edilizie del sito, visibili a profondità diverse, fino a 4 metri. Si tratta di un vero e proprio viaggio nella storia di Aquileia: dalle strutture della domus di I e II secolo alla grande aula absidata del IV secolo fino ai resti musivi e murari del palazzo episcopale del V secolo.

Orari:
da lunedì a domenica:  10.00 – 18.00 (fino al 31 marzo) / 10.00-19.00 (dal 1 aprile al 30 settembre)

Prezzi

Biglietto per Domus e Palazzo Episcopale
Adulti € 2,00

Biglietti per Domus e Palazzo Episcopale + Battistero-Südhalle
Adulti € 5,00        

Per maggiori informazioni: https://www.fondazioneaquileia.it

Chiesa di Sant’Antonio

Un altro edificio religioso da vedere ad Aquileia è la piccola Chiesa barocca di Sant’Antonio. Perché visitarla? È un piccolo gioiellino della città che mi ha sorpresa!

La porta della Chiesa è sempre chiusa ma basta provare ad aprirla ed affacciarsi al suo interno. Vedrai che bellezza troverai al suo interno!

Into utili per la visita alla Chiesa di Sant’Antonio

Orari: 8:30 – 18:30

Ingresso gratuito

Le aree archeologiche

Tra le cose assolutamente da vedere ad Aquileia sono le sue aree archeologiche in quanto sono tra le più importanti dell’Italia settentrionale e meritano assolutamente una visita

Orario e giorni di apertura delle aree archeologiche: 

Da lunedì alla domenica:

Dal 27.09 al 30.10 9.00 – 18.00
Dal 31.10 al 04.03 9.00 – 16.00
Dal 05.03 al 27.03 9.00 – 18.00
Dal 01.06 al 31.08 9.00 – 19.00
Dal 01.09 al 26.09 9.00 – 19.00
Porto Fluviale Romano

Porto Fluviale Romano - Cosa vedere ad Aquileia

Il Porto Fluviale è una suggestiva passeggiata tra natura ed archeologia all’ombra dei cipressi assolutamente da fare ad Aquileia

Chiamata anche “Via Sacra” questa semplice passeggiata ricalca il tracciato del fiume che bagnava Aquileia nell’antichità.

Qui vi approdavano imbarcazioni di diversa stazza provenienti da tutto il Mediterraneo ed oggi è uno degli esempi meglio conservati di struttura portuale del mondo romano.

Lungo la tua passeggiata potrai vedere i resti di magazzini, mura difensive e di un villaggio abitato da marinai e doganieri. 

Ingresso gratuito

Foro Romano

Tra le cose da vedere ad Aquileia non può mancare il Foro Romano, in passato cuore pulsante della vita politica, amministrativa e sociale della città.

Oggi rimangono solo le colonne del braccio orientale del portico e i pavimenti della basilica civile.

PS: quest’area archeologica è molto bella anche di sera (non è possibile entrare ma lo si può vedere dalla strada principale)

Ingresso gratuito

Vicinissime alla Basilica vi sono il Fondo Cal e il Fondo Cossar. Il primo si tratta di un antico quartiere residenziale di Aquileia, dov’è possibile vedere i resti appartenenti a più abitazioni di diverse epoche. Invece il secondo la Domus di Tito Macro è una delle più vaste tra quelle rinvenute nel Nord Italia.

Ingresso gratuito (l’accesso alla Domus di Tito Macro è consentito solo su prenotazione e con visita guidata, per informazioni chiedere all’ufficio PromoTurismoFvg)

Sepolcreto

Il Sepolcreto è l’unica porzione visibile delle molte e grandiose aree cimiteriali che circondavano Aquileia.  Oggi è un importante esempio di cimitero romano fuori le mura.

Questa piccola necropoli è formata da cinque recinti funerari del I e III secolo d.C, che appartenevano ad altrettante famiglie. È possibile vedere le copie di sarcofagi, iscrizioni e statue (per vedere gli originali bisogna andare a visitare il Museo Archeologico di Aquileia).

Ingresso gratuito

I Musei

Museo Archeologico nazionale

Il Museo Archeologico Nazionale è tra le più antiche istituzioni museali del Friuli Venezia Giulia ed è considerato uno dei più importanti musei archeologici dell’Italia settentrionale.

Al suo interno potrai trovare un vastissimo patrimonio di reperti archeologici provenienti da tutta Aquileia e dintorni, come gemme, raffinati oggetti di vetro, preziose ambre e mosaici di altissimo livello.

Info utili per la visita:

Orari di apertura: da martedì a domenica  10.00 – 19.00 (sabato e domenica è necessaria la prenotazione) – lunedì chiuso

Prezzi d’ingresso: Biglietto intero 7,00 € –  Biglietti ridotto 2,00€ (ragazzi di età compresa tra 18 e 25 anni).

Per maggiori informazioni: www.museoarcheologicoaquileia.beniculturali.it

Museo Paleocristiano Nazionale

Il Museo Paleocristiano Nazionale di Aquileia sorge sopra una basilica paleocristiana extra-urbana, diventata successivamente un monastero benedettino e più tardi un fabbricato agricolo.

Al piano terra è possibile vedere l’impianto dell’antica basilica di cui restano i pavimenti a mosaico. Invece al piano superiore potrai vedere la collezione di iscrizione funerarie cristiane che non ha eguali nell’Italia Settentrionale.

Info utili per la visita:

Il museo attualmente è aperto solo su prenotazione.                                 

Le richieste vanno inoltrate all’indirizzo mail museoarcheoaquileia@beniculturali.it

Contatti utili

Aquileia Infopoint PromoTurismoFVG

Via Giulia Augusta, 11 – 33051 Aquileia

Tel 0431 919491

Email: info.aquileia@promoturismo.fvg.it

 

***

Ciao sono Giovanna, ti ringrazio di cuore per aver letto il mio articolo. Se hai bisogno di maggiori info per organizzare la tua gita ad Aquileia non esitare a scrivermi a info@cherryintrip.com

Per scoprire di più su chi sono, clicca qui. 

Per rimanere aggiornato/a sui luoghi del Triveneto seguimi sui social e ti porterò con me in tempo reale a scoprire questa terra meravigliosa: InstagramFacebookPinterest & TikTok

Iscriviti alla newsletter mensile e sarai sempre aggiornato/a su tutti i miei nuovi articoli per scoprire i luoghi, le tradizioni ed i sapori autentici del Veneto, del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige. Non mancheranno le news sugli eventi enogastonomici e culturali del territorio.

ALLA PROSSIMA SCOPERTA DELLE CITTA’ DEL TRIVENETO

Logo Cherry in Trip

STAY TUNED !!

contattami

Hai qualche domanda da farmi? Vuoi qualche informazione su un determinato posto?  Hai bisogno di approfondimenti?

Vuoi collaborare?

Scrivimi un’email direttamente a info@cherryintrip.com e ti risponderò entro 24h.

Newsletter

CANALI SOCIAL
NEWSLETTER MENSILE
CONTATTI

Hai qualche domanda da farmi? Vuoi qualche informazione su un determinato posto?  Hai bisogno di approfondimenti?

Vuoi collaborare?

Scrivimi un’email direttamente a info@cherryintrip.com e ti risponderò entro 24h.

error: Content is protected !!