Cover ARTICOLO: la via dei Murales vicino al Laghi di Revine

In ogni posto che visito cerco sempre dei Murales da scoprire. Perché? Semplicemente perché io sono un’amante della creatività in tutte le sue forme e i Murales sono delle vere e proprie opere d’arte che si possono ammirare a cielo aperto, gratuitamente. Seguendo la lettura di questo articolo scoprirai la via del Murales ai Laghi di Revine.

Nel comune di Tarzo, precisamente a Fratta e a Colmaggiore c’è la Via del Murales che in realtà non è proprio una via ma si tratta di un percorso lungo il quale si possono ammirare dei fantastici Murales che raccontano la storia e le tradizioni della zona.

COME ARRIVARE?

Fratta e Colmaggiore sono due frazioni del Comune di Tarzo, vicino al Laghi di Revine, e sono molto facili da raggiungere. Dall’autostrada A27 prendi l’uscita Vittorio Veneto nord, prosegui in direzione Valdobbiadene e segui le indicazioni per Revine. 

Qui sotto trovi il collegamento con Google Maps, cosicché quando vorrai andare a Fratta basta che clicchi sopra al riquadro sottostante ed il tragitto si aprirà automaticamente all’interno dell’app nel tuo smartphone.

IL PROGETTO

Il progetto nacque del 2008 su iniziativa della Pro Loco di Tarzo per valorizzare questo splendido territorio ed in particolare i laghi di Revine.

Lungo questo percorso sono stati dipinti una serie di murales che raccontano gli usi e i costumi del passato (che purtroppo stanno scomparendo) con lo scopo di lasciare una piccola testimonianza del passato di queste due piccoli paesi, Fratta e Colmaggiore, e far rivivere la vita e le abitudini del loro popolo.

Alla realizzazione del progetto vi hanno partecipato vari artisti veneti e non solo utilizzando diverse tecniche artistiche (affreschi, pitture murali, pitture con acrilica e graffiti). Inoltre, molto interessante è sapere che alcuni degli artisti hanno delle strette relazioni con i propri dipinti, ad esempio c’è chi ha riprodotto personaggi realmente esistiti ed altri che hanno dipinto sulle case dei propri parenti.

Questo progetto è ancora in corso con l’obiettivo di ampliare questa raccolta negli anni futuri, dando origine ad una specie di museo a cielo aperto. Ora è arrivato il momento di scoprire tutta la Via dei Murales ai Laghi di Revine. 

I MURALES E DOVE TROVARLI

La Via del Murales ai Laghi di Revine può essere percorsa partendo da Fratta e proseguendo per Colmaggiore o viceversa. Puoi arrivarci a piedi (dal Parco Livelet del Lago di Lago segui i cartelli per Fratta) oppure puoi raggiungere Fratta o Colmaggiore in macchina e poi proseguire camminando. Il percorso è percorribile in 45min (andata a ritorno) escludendo le soste.

Qui di seguito troverai tutti i murales che si possono incontrare lungo il percorso con tanto di indirizzi.

I MURALES DI FRATTA

1) LA FAMIGLIA

È stata rappresentata una classica famiglia del passato molto numerosa, dove tutti aiutavano i genitori nelle faccende quotidiane.

Dove si trova: “Casa De Coppi – De Polo” (proprio all’inizio della via dei Murales partendo dalla strada provinciale 635 vicino al civico n°124)

Autore: Gabriele Cattarin

Anno di realizzazione: 2016

Tecnica pittorica: Pittura murale

Murales a Fratta: la Famiglia

2) EMIGRAZIONE

Sono rappresentata le tappe dell’emigrazione tarzese dal punto di vista della famiglia: vi sono raffigurare la partenza con il saluto ai famigliari, la lettera ricevuta dal famigliare in viaggio ed infine l’attesa delle notizie di quest’ultimo.

Dove si trova: “Casa De Favari – De Polo” (proprio all’inizio della via dei Murales partendo dalla strada provinciale 635 vicino al civico n°124)

Autore: Gabriele Cattarin

Anno di realizzazione: 2011

Tecnica pittorica: Pittura murale

Murales a Fratta: Sentimenti (vicino Laghi di Revine)

Murales a Fratta: Tappe dell’emigrazione trarzese nel mondo

3) LA FRASCA

Vi è rappresentata la  “frasca”,  punto di ristoro per i viandanti.

Dove si trova: dai murales precedenti, prosegui la strada e una volta che hai superato il murales della Famiglia gira a sinistra, vedrai subito questo murales.

Autore: Teresa Casagrande,

Anno di realizzazione: 2012

Tecnica pittorica: Pittura murale

Murales a Fratta: la vita in campagna (vicino ai Laghi di Revine)

Murales a Fratta: la Frasca

4) FAR SAN MARTINO

In questo murales l’artista ha voluto rappresentare una famiglia a cui non fu rinnovato il contratto per la lavorazione della terra che è costretta ad andarsene.

Dove si trova: “Casa dea Pasqua – Casa De Polo”. Una volta che hai superato il murales della Famiglia gira a destra e prosegui la strada, supera il civico 127 e continua dritto fino alla curva che gira verso sinistra. Sulla casa grigia che trovi subito dopo la curva vi è questo murales.

Autore: Mario Benelli

Anno di realizzazione: 2014

Tecnica pittorica: affresco

Murales a Fratta: la vita in campagna (vicino ai Laghi di Revine)

Murales a Fratta: Far San Martino

5) AL CORTIVO DE FRATTA

In questo murales si vede un cortile rurale del borgo di Fratta e tutti i mestieri legati a questo territorio. Come per esempio di vedono: il pescatore che vendeva il pesce appena pescato nei Laghi di Revine, un signore che ha appena raccolto i canneti per produrre in seguito le “grisioe” che venivano usate nell’edilizia.

Dove si trova: “Casa dea Pasqua – Casa De Polo”  proprio affianco al murales precedente.

Autore: Chiara Piccin

Anno di realizzazione: 2009

Tecnica pittorica: affresco

Murales a Fratta: cortile rurale

Murales a Fratta: cortile rurale (vicino ai Laghi di Revine)

6) EL MAZARIOL

El Mazariol è un personaggio delle fiabe delle nonne che abitava nel bosco ed era abbastanza dispettoso e protettore del suo territorio. In questo murales viene rappresentato mentre spaventa i taglialegna.

Dove si trova: “in “basso aea caetta” – Casa Baldassar Alex”. Dopo i due murales precedenti prosegui la strada e lo troverai alla tua destra.

Autore: Walter Bernardi

Anno di realizzazione: 2008

Tecnica pittorica: pittura murales

Murales a Fratta: El Mazariol

7) EMIGRANTI

Il murales rappresenta il momento della partenza in cui gli emigranti tarzanesi lasciavano la famiglia per cercare lavoro in altri paesi.

Dove si trova: Casa Fiorami

Autore: Luana Tuis

Anno di realizzazione: 2011

Tecnica pittorica: pittura murales

Murales a Fratta: L'emigrazione (vicino Laghi Revine)

Murales a Fratta: L’emigrazione

8) LA VITA IN VILLA ROSSI

L’artista ha voluto rappresentare la Villa che si trova nelle zone del murales in cui viene illustrata una scena del quotidiano della famiglia Rossi.

Dove si trova: Fratta. Proseguendo la strada verso Colmaggiore lo troverai alla tua sinistra (altezza civico 92 con un vecchio portone ed una corte)

Autore: Maria Benelli

Anno di realizzazione: 2012

Tecnica pittorica: pittura murale

Murales a Fratta: la vita in Villa Rossi (vicino al Laghi di Revine)

Murales a Fratta: la vita in Villa Rossi

9) SAN MARTINO DI FRATTA “IL RITROVATO” 

In questo murales il soggetto rappresentato è San Martino mentre taglia il mantello e lo cede al povero.

Dove si trova: Sagrato chiesetta di San Martino. Per vedere questo murales dovrai recarti davanti alla chiesetta di Fratta e guardare le pareti degli edifici  del cortile.

Autore: Dario Dall’Olio

Anno di realizzazione: 2008

Tecnica pittorica: pittura murale

Murales a Fratta: San Martino di Fratta “Il Ritrovato”

Murales a Fratta: San Martino di Fratta “Il Ritrovato”

10) LA MADONNA CON BAMBINO E SANT’ANTONIO DI PADOVA

Dove si trova: Vicino al Murales precedente, vi è questo murales sulla terrazza di una casa (è un pochino nascosto).

Autore: Antonio Dal Gobbo

Anno di realizzazione: 2018

Tecnica pittorica: pittura murale

Murales Fratta: La Madonna con Bambino e Sant’Antonio di Padova

Murales Fratta: La Madonna con Bambino e Sant’Antonio di Padova

I MURALES DI COLMAGGIORE

1) IL BACO DA SERA “EL CAVALIER”

Un tempo la maggior parte delle famiglie locali allevavano in casa i bachi da seta per poi vendere i bozzoli in filanda.  Questo murales è un vero e proprio omaggio al baco da seta e sono rappresentate le tappe del suo allevamento.

Dove si trova: Colmaggiore di Sotto – Casa De Coppi Mauro

Autore: Loris Giotto

Anno di realizzazione: 2010

Tecnica pittorica: pittura acrilica

 
Murales di Colmaggiore: Il Baco da seta (vicino al Laghi di Revine)

Murales di Colmaggiore: Il Baco da seta

2) LA FONTANA

La fontana era un punto di ritrovo per tutta la comunità, soprattuto quando l’acqua non era in tutte le case. Qui si recava la popolazione per prendere l’acqua per cucinare, per lavare e per abbeverare gli animali.

Proprio sotto a questo murales vi è una scritta che merita che venga letta e fatta propria da tutti coloro che la leggono. “Tu esisti, nulla è più importante di questo. Puoi essere o non essere, fare o non fare. Tu puoi creare il tuo futuro. Tu puoi tutto o quasi. Dipende solo da te” Franco Corrocher

Dove si trova: Colmaggiore di Sotto – Piazzetta alla fontana sulla Casagrande Emanuele

Autore: Franco Corrocher

Anno di realizzazione: 2009

Tecnica pittorica: affresco

Murales di Colmaggiore: La fontana

Scritta Murales di Colmaggiore
3) AL CASOIN

Il “Casoin” in dialetto veneto significa negozio di alimenti e in questo murales è rappresentano l’interno di un negozio alimentare del tempo con tutta la merce esposta.

Dove si trova: Colmaggiore di Sotto – casa Favero Giandomenico (vicino al civico n° 62)

Autore: Gabriele Cattarin coadiuvato da Giovanni Meroi

Anno di realizzazione: 2008

Tecnica pittorica: pittura murale

Murales Colmaggiore: Ai Casoin

Murales Colmaggiore: Ai Casoin

4) LA FESTA DELLA CASTAGNA

Il graffito riprende la prima medaglia che Bepi Grava fece in onore del 40° Festa della Castagna, iniziata nel 1978, con la rappresentazione della frazione di Colmaggiore.

Dove si trova: Colmaggiore di Sotto -al civico n° 62

Autore: Giuseppe e Gilda Grava

Anno di realizzazione: 2010

Tecnica pittorica: graffito

Murales Colmaggiore: Festa della castagna

Murales Colmaggiore: Festa della castagna

5) I DUE INNAMORATI

Questo murales è il più recente e rappresenta due innamorati al chiaro di luna sulle sponde del Lago di Revine.

Dove si trova: Colmaggiore di Sotto -vicino al civico n°62

Autore: Donata da Molin e Flavio Cortella

Anno di realizzazione: 2018

Tecnica pittorica: pittura murale

Murales di Colmaggiore: Al Casoin (Vicino al laghi di Revine)

Murales di Colmaggiore: Al Casoin (Vicino al laghi di Revine)

6) LA PRODUZIONE DEI “COP”

L’artista ha voluto riprodurre un’illustrazione con le fasi della produzione dei coppi.

Dove si trova: Colmaggiore di Sopra, vicino alla Latteria

Autore:Giuseppe Grava

Anno di realizzazione: 2012

Tecnica pittorica: pittura acrilica

Murales di Colmaggiore (vicino al Laghi d Revine)

7) DAL LATTE AL FORMAGGIO

In questo murales sono pitturate le varie fasi svolte in una latteria, dalla mungitura della mucca fino alla stagionatura del formaggio.

Inoltre ti segnalo che all’interno della latteria c’è un piccolo museo dedicato alla sua storia e alla produzione del formaggio.

Dove si trova: Latteria di Colmaggiore di Sopra

Autore: Gabriele Cattarin

Anno di realizzazione: 2013

Tecnica pittorica: pittura murale

Murales di Colmaggiore: dal latte al formaggio

Murales di Colmaggiore: dal latte al formaggio

COSA FARE AI LAGHI DI REVINE

Laghi Revine_cover articoloDopo aver percorso la Via del Murales dei Laghi di Revine non puoi andartene senza aver visto i due laghi.

Perciò per scoprire cosa puoi vedere e fare sul Lago di Lago e il Lago di Santa Maria leggi l’articolo “Cosa fare ai Laghi di Revine: guida alle 5 esperienze da non perdere”

 

 

COVER GROTTE CAGLIERON

Solamente a 20minuti di macchina si trova il Parco Grotte del Caglieron. Queste stupende grotte si trovano ai piedi dell’altopiano del Cansiglio, precisamente a Breda di Fregona (TV)  e sono un’ottima meta per rilassarsi e rigenerarsi nel bel mezzo della natura.

Le Grotte del Caglieron sono un’avvincente esperienza naturalistica e storica da vivere assolutamente in Veneto, sia per i più grande che per i più piccini.

Leggi l’articolo:“Visita alle Grotte del Caglieron” 

ATTENZIONE IL PARCO GROTTE DEL CAGLIERON è CHIUSO AL PUBBLICO (2021)

***

Ciao sono Giovanna, ti ringrazio di cuore per aver letto il mio articolo. Se vuoi scoprire di più su chi sono, clicca qui

Vuoi rimanere aggiornato sui luoghi da visitare in Triveneto?  Iscriviti alla newsletter e avrai a portata di Smartphone tutte le mie guide per scoprire i luoghi, le tradizioni ed i sapori autentici del Veneto, del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto Adige.

ALLA PROSSIMA SCOPERTA DELLA STREET ART DEL VENETO

Logo Cherry in Trip

STAY TUNED !!

contattami

Hai qualche domanda da farmi? Vuoi qualche informazione su un determinato posto?  Hai bisogno di approfondimenti?

Vuoi collaborare?

Scrivimi un’email direttamente a info@cherryintrip.com e ti risponderò entro 24h.

Newsletter

CANALI SOCIAL
NEWSLETTER MENSILE
CONTATTI

Hai qualche domanda da farmi? Vuoi qualche informazione su un determinato posto?  Hai bisogno di approfondimenti?

Vuoi collaborare?

Scrivimi un’email direttamente a info@cherryintrip.com e ti risponderò entro 24h.